Pensiero Profilattico

Pensiero Profilattico

4lfiere89
4lfiere89
Mar 22, 2015, 10:21 AM |
0
Salve a tutti. Oggi vorrei parlare di un tema scacchistico molto importante: la Profilassi. Essa rappresenta l'insieme delle azioni intraprese da un colore per riuscire a prevenire qualsiasi controgioco avversario. Il Pensiero Profilattico è alla base del gioco di tutti i Grandi Maestri e per diventare un buon giocatore è necessario riuscire a sviluppare tale attitudine a prevedere e prevenire le possibilità offensive di chi ci siede di fronte. Ma la Profilassi ha anche un'altra accezione semantica, che riguarda la fase di preparazione di un determinato piano strategico. Ciò riguarda l'opportunità di "rifinire" al meglio i dettagli del piano che si ha in mente di giocare, affinché possa risultare il più efficace possibile. Per spiegare il Pensiero Profilattico (nelle sue diverse accezioni) ho deciso di postare una mia partita recente, giocata al Campionato Provinciale di Catania, svoltosi a gennaio del 2015. Ho preferito scegliere una mia partita, perché questo mi offre la possibilità di descrivere più in profondità i processi mentali dei due giocatori durante la partita, essendone stato protagonista.