Termini scacchistici
Termini scacchistici
Arrocco

Arrocco

L'arrocco è una delle mosse speciali più importanti degli scacchi. Si tratta di una mossa unica, interessante ed essenziale, che per essere fatta correttamente richiede di osservare una serie di norme; ma non temere, sono facili da imparare!

Ecco tutto ciò che devi sapere sull'arrocco:


Cosa È L'Arrocco?

L'arrocco è una mossa speciale degli scacchi in cui si fanno diverse cose eccezionali. Per prima cosa, è l'unico caso in cui è possibile muovere due pezzi con una sola mossa! Poi, l'arrocco è l'unico caso negli scacchi in cui il re si può muovere di più di una casa! Inoltre, è anche l'unica mossa che contemporaneamente sviluppa una torre e protegge il re. Si può arroccare sull'ala di re (e viene dunque chiamato corto e annotato con 0-0) o sull'ala di donna (e allora si chiama lungo e si trascrive con 0-0-0).

Ma a questo punto ti starai chiedendo come si arrocca, no? Scopriamolo subito!

Come Si Arrocca?

L'arrocco coinvolge il re e la torre, Come abbiamo già detto, ci sono parecchie regole da seguire per arroccare: la prima è che è possibile arroccare solo se il re e la torre coinvolta non sono ancora stati mossi (parliamo della torre posizionata dal lato in cui vuoi arroccare). La seconda regola è che non ci può essere nessun pezzo tra re e la torre posizionata sul lato su cui vuoi arroccare. Nel diagramma qui sotto vediamo come non ci sia nulla tra il re bianco in e1 e la torre bianca in h1.

Castling
Non ci sono pezzi tra il re bianco in e1 e la torre bianca in h1.

Poiché non ci sono pezzi tra re e torre e nessuno dei due si è ancora mai mosso, il Bianco può arroccare sull'ala di re! E come si fa? Il re bianco si muove di due case, cioè da e1 a g1, e la torre bianca si muove da h1 a f1. Su Chess.com puoi eseguire l'arrocco trascinando il re dalla casa e1 alla casa g1: la torre finirà in f1 in automatico. Ecco un diagramma di quanto indicato sopra, cioè di quello che succede quando si arrocca corto:

castling kingside
Arrocco corto (sull'ala di re): fatto!

Le stesse regole che abbiamo trattato finora per quanto riguarda l'arrocco corto, cioè sull'ala di re, valgono anche per l'arrocco lungo, sull'ala di donna. Nel diagramma qui sotto vediamo che non ci sono pezzi tra il re bianco in e1 e la torre bianca in a1; né il re né la torre si sono ancora mossi dalla loro casa iniziale.

queenside castling
Non ci sono pezzi tra il re bianco in e1 e la torre bianca in a1.

Quindi come si fa ad arroccare lungo? Muoviamo comunque il re di due case, ma stavolta da e1 a c1, poi la torre si muove da a1 a d1, dall'altro lato del re. Su Chess.com è sufficiente trascinare il re da e1 alla casa c1 e l'arrocco lungo si completerà da solo: la torre andrà in automatico in d1. Ecco un diagramma che mostra la dinamica appena descritta, quella dell'arrocco lungo, sull'ala di donna:

queenside castling
Arrocco lungo (sull'ala di donna): fatto!

Ora che sai come si arrocca, c'è ancora qualche regola da imparare.

Altre Regole Dell'Arrocco

A volte le prime due condizioni (non ci sono pezzi tra re e torre e nessuno dei due è ancora stato mosso) sono soddisfatte, ma comunque non ci è permesso arroccare. Ecco infatti le regole che ci rimangono da conoscere per l'arrocco:
1) Se si è sotto scacco non è possibile arroccare. Prima bisogna togliere di mezzo lo scacco! Nel diagramma qui sotto, l'alfiere in b4 mette sotto scacco il re bianco, dunque il Bianco non può arroccare.

castle out of check
Non si può usare l'arrocco per sfuggire allo scacco!

2) Non è possibile arroccare se una casa attraverso la quale passa il re è controllata da uno dei pezzi dell'avversario. Nel diagramma qui sotto il re bianco non può arroccare corto perché l'alfiere da a6 controlla la casa f1.

no castling through check
Non si può arroccare passando con il re per una casa controllata!

3) Non puoi terminare l'arrocco mettendo il re sotto scacco. Questa regola è facile da ricordare, dato che mettere il re sotto scacco è illegale in qualsiasi caso... Nel diagramma qui sotto il re bianco non può arroccare perché l'alfiere da c5 controlla la casa g1.

you cannot castle into check
Non si arrocca mai se il re finisce sotto scacco!

Un ottimo e semplice modo per ricordare queste regole dell'arrocco è che non è possibile arroccare se parti, passi o arrivi sotto scacco!

Perché È Importante Arroccare?

Ora che è chiaro come e quando è possibile eseguire questa mossa speciale possiamo parlare del perché sia così importante. Arroccare porta il tuo re lontano dal centro e lo tiene protetto dai pedoni. Arroccare permette anche l'ingresso in gioco della torre. Nella posizione seguente, il Bianco ha appena arroccato corto:

Castling is good
L'arrocco toglie il re dal centro e sviluppa anche la torre.

Bisogna notare come il re in g1 sia molto al sicuro e sia protetto dai pedoni f2, g2 e h2. Vediamo anche che l'arrocco ha connesso le torri bianche, che ora riusciranno a coordinarsi meglio. Togliere il re dal centro e metterlo al sicuro sviluppando anche contemporaneamente una torre significa proprio prendere due piccioni con una fava! Rimuovendo il re dal centro si evitano un sacco di scacchi matti disastrosi in poche mosse!

Conclusioni

Ora sai cos'è l'arrocco, come si arrocca, quando si può fare e perché sia così importante. Sfrutta queste nuove conoscenze nelle tue partite: che il tuo re sia al sicuro, e che le tue torri siano attive!


Guarda La Videolezione

Leggere un articolo è un ottimo modo per imparare del materiale nuovo, ma guardare una videolezione può forse aiutarti altrettanto! Dai un'occhiata alla breve videolezione he trovi qui sotto per rinforzare i concetti legati all'arrocco! Prova!