Notizie
Woodward è il più giovane GM al mondo; il dodicenne Erdogmus si avvicina al record di Polgar
Andy Woodward e Yagiz Kaan Erdogmus hanno entrambi ottenuto delle norme da GM a Gedda, Arabia Saudita. Foto: Patricia Claros Aguilar.

Woodward è il più giovane GM al mondo; il dodicenne Erdogmus si avvicina al record di Polgar

TarjeiJS
| 0 | Notizie da Chess.com

Il tredicenne statunitense e IM Andy Woodward si è assicurato la sua ultima norma da GM per diventare il decimo più giovane grande maestro nella storia. Allo stesso evento, il dodicenne turco e IM Yagiz Kaan Erdogmus ha ottenuto la sua seconda norma e si è avvicinato a battere il record di rating della GM Judit Polgar, risalente al 1989.

Erdogmus ha dominato il Youth Chess Festival di Gedda, che si è concluso martedì in Arabia Saudita. Il giovane turco aveva già conquistato la vittoria del torneo con due turni di anticipo e ha concluso con 6,5/9, mezzo punto di vantaggio sul GM Volodar Murzin, sul migliore di tabellone GM Raunak Sadhwani e su Woodward.

Il torneo ha segnato un successo significativo per Erdogmus, che si è guadagnato la sua seconda norma da GM, mentre Woodward ha soddisfatto il requisito finale per il titolo di grande maestro. 12-year-old IM Yagiz Kaan Erdogmus from Turkey with the trophy in Jeddah. Photo: Patricia Claros Aguilar

Il 12enne e IM turco Yagiz Kaan Erdogmus con il trofeo a Gedda. Foto: Patricia Claros Aguilar.
Primo International Chess Festival di Gedda 2024, Classifica finale

Posizione Titolo Giocatore Fed. Rating Punteggio Performance
1 IM Yagiz Kaan Erdogmus 2524 6,5 2651
2 GM Volodar Murzin 2635 6 2598
3 GM Raunak Sadhwani 2654 6 2596
4 IM Andy Woodward 2501 6 2613
5 IM Jakub Seemann 2439 5 2537
6 GM V Pranav 2611 5 2518
7 IM Jan Klimkowski 2531 4,5 2484
8 FM Jaime Rey Martinez 2342 2,5 2339
9 WGM Candela Be Francisco Guecamburu 2295 2 2290
10 FM Faustino Oro 2357 1,5 2231

Woodward diventa l'attuale più giovane GM del mondo

Woodward, a soli 13 anni, è ora il secondo più giovane grande maestro nella storia degli Stati Uniti, dietro solo al GM Abhimanyu Mishra, che ha ottenuto il titolo a 12 anni e quattro mesi. Woodward è destinato a superare il GM Ihor Samunenkov, 14 anni, come attuale più giovane grande maestro al mondo una volta approvato dalla FIDE, probabilmente nei prossimi mesi.

La madre Wendy Woodward, felicissima, ha dichiarato a Chess.com: "Andy è molto felice di aver finalmente ottenuto il titolo di grande maestro. Prima di questo, ha avuto diversi tornei deludenti in cui gli mancava mezzo punto per arrivare al risultato", ha dichiarato dopo un viaggio di 25 ore per tornare a casa. "Sapeva che era solo questione di tempo".

IM Andy Woodward with the proof of his final GM norm in Jeddah. Photo: Particia Claros Aguilar
L'IM Andy Woodward con la prova tangibile della sua ultima norma da GM a Gedda. Foto: Patricia Claros Aguilar.

L'inizio del torneo è stato davvero difficile per il tredicenne texano, che ha lottato contro il jetlag e ha perso le prime due partite con Erdogmus e Murzin.

"Era preoccupato di poter perdere di nuovo la norma. Per fortuna si è ripreso subito; è stata una bella sensazione impegnarsi a fondo e andare contro i pronostici per raggiungere l'obiettivo", racconta.

Dopo aver sconfitto il FM Faustino Oro, 10 anni, al terzo turno, Woodward ha battuto il GM V Pranav in una grande partita al quarto turno, annotata dal GM Rafael Leitao:

Woodward ha continuato con altre tre vittorie nei quattro turni successivi e ha conquistato il titolo con una patta contro Sadhwani nel turno finale. Con un volo di ritorno a casa alle 6 del mattino successivo, il tempo per festeggiare era limitato. La madre ha aggiunto: "Andy ha giocato con i suoi nuovi amici scacchisti fino alle 3 del mattino, quando siamo dovuti partire per l'aeroporto! Credo che questo conti come festeggiamento, dato che lui pensa sempre che la parte migliore di un torneo sia passare del tempo con i suoi amici scacchisti".

A key win for Woodward was his win against Jaime Rey Martinez in round 8. Photo: jeddahchessfestival.com
Una vittoria decisiva per Woodward è stata quella contro Jaime Rey Martinez all'ottavo turno. Foto: jeddahchessfestival.com.

Nakamura finanzia il coaching

Woodward è considerato tra i migliori giovani talenti al mondo da quando, nel 2022, ha ottenuto il titolo di IM all'età di 12 anni. Alla fine dell'anno ha ottenuto anche la sua prima norma da GM, a Los Angeles.

Nello stesso anno, il GM Hikaru Nakamura ha definito Woodward come "uno da tenere d'occhio", ritenendo le sue partite "alquanto notevoli". Il numero tre al mondo è rimasto chiaramente impressionato dal giovane che giocava nella squadra dei Gotham Knights durante la PRO Chess League 2023, tanto che la famiglia di Woodward è stata contattata per offrirgli un regolare programma di allenamento.

"Dopo aver saputo che Andy seguiva solo una lezione settimanale di un'ora, [Nakamura] si è offerto di pagare altre lezioni settimanali senza alcun vincolo. Alla fine ha pagato lezioni extra per sei mesi, sia con il GM Yaroslav Zherebukh sia con il GM Alex Lenderman", racconta Wendy.

"Durante questo periodo, ha detto che Andy poteva fargli qualsiasi domanda sugli scacchi e ha sempre risposto rapidamente ogni volta che abbiamo chiesto. Andy era più motivato nell'allenamento perché sapeva che Hikaru si preoccupava dei suoi progressi. In quel periodo ha ottenuto la sua seconda norma. Siamo molto grati a Hikaru per aver notato Andy e averci contattato!".

Zherebukh racconta a Chess.com che dal 2020 lavora settimanalmente con Woodward. L'iniziativa di Nakamura gli ha permesso di aumentare l'allenamento fino a 4-6 ore a settimana.

"Sono immensamente grato che Hikaru abbia saputo riconoscere il talento di Andy e abbia deciso di interessarsi personalmente a lui", ha dichiarato.

Erdogmus e Woodward sono in cima alla lista dei giocatori col rating più alto al mondo tra quelli nati nel 2010 o successivamente.

Il grande maestro afferma di ritenere che Woodward abbia un futuro brillante e che possa raggiungere il suo pieno potenziale con la giusta dose di lavoro e disciplina.

"Con il titolo di GM in tasca, Andy può giocare senza stress, senza pensare ai titoli o alle norme. Dovrebbe essere in grado di raggiungere i 2600+ nel futuro prossimo, e poi avrà tutte le carte in regola per raggiungere un livello da super-GM di 2700 e oltre".

Alla domanda sui maggiori punti di forza di Woodward, Zherebukh risponde:

"La sua creatività e il suo calcolo. Anche adesso è in grado di calcolare le varianti più lunghe e complicate più velocemente di me. È anche molto tenace in difesa, alla costante ricerca di un'occasione tattica per girare la partita a suo favore".

Andy with his father. Photo: Private
Andy con suo padre. Foto: dall'album di famiglia.

Il tredicenne frequenta anche un corso di gruppo online sponsorizzato da ChessKid per i migliori talenti adolescenti, tenuto dal GM Ivan Sokolov. Ha detto a Chess.com:

"Ho lavorato alcune sessioni con Andy. L'ultima sessione riguardava la difesa "su richiesta" di un finale in cui si sta peggio. Di solito i ragazzi dell'età di Andy non sono entusiasti di sessioni simili. Andy lo era!".

"Ha capito molto rapidamente l'essenza del problema. Sebbene le sessioni online non siano uguali a quelle dal vivo e sebbene sia difficile fare paragoni a causa del tempo limitato, la velocità di comprensione di Andy è stata impressionante".

Woodward è ora il decimo grande maestro più giovane della storia e uno dei soli 14 giocatori al mondo ad aver ottenuto il titolo prima dei 14 anni.

I 10 più giovani grandi maestri della storia

Numero Fed. Giocatore Paese Età
1 Abhimanyu Mishra Stati Uniti 12 anni, 4 mesi, 25 giorni
2 Sergey Karjakin Ucraina 12 anni, 7 mesi, 0 giorni
3 Gukesh Dommaraju India 12 anni, 7 mesi, 17 giorni
4 Javokhir Sindarov Uzbekistan 12 anni, 10 mesi, 5 giorni
5 Praggnanandhaa Rameshbabu India 12 anni, 10 mesi, 13 giorni
6 Nodirbek Abdusattorov Uzbekistan 13 anni, 1 mese, 11 giorni
7 Parimarjan Negi India 13 anni, 4 mesi, 22 giorni
8 Magnus Carlsen Norvegia 13 anni, 4 mesi, 27 giorni
9 Wei Yi Cina 13 anni, 8 mesi, 23 giorni
10 Andy Woodward Stati Uniti 13 anni, 8 mesi, 28 giorni

Erdogmus si avvicina al leggendario record di Polgar

Il talento scacchistico turco Erdogmus ha dimostrato ancora una volta di essere uno dei più grandi astri nascenti del mondo scacchistico. Ha concluso il torneo con una sconfitta dopo aver ottenuto una posizione vincente contro Murzin, ma cinque vittorie nei primi sette turni gli hanno assicurato la vittoria.

Nel primo round ha sconfitto Woodward in modo splendido.

Erdogmus, di un anno più giovane di Woodward, ha avuto un'ascesa notevole da quando è tornato a giocare a livello agonistico dopo la pandemia di Covid-19 nel 2021: il suo punteggio è passato da 1955 a 2456 in poco più di un anno. Poco dopo ha ottenuto il titolo di IM, diventando il più giovane maestro internazionale della Turchia.

Yagiz Kaan Erdogmus during Jeddah Chess Festival in Saudi-Arabia. Photo:
Yagiz Kaan Erdogmus durante il Festival degli scacchi di Gedda in Arabia Saudita. Foto: Patricia Claros Aguilar.

Lo scorso dicembre, Erdogmus ha ottenuto la sua prima norma da GM al Chessable Sunway Sitges Chess Festival, superando per la prima volta la barriera dei 2500 punti. Con la seconda norma ottenuta, è ora sulla buona strada per diventare uno dei più giovani grandi maestri al mondo. Solo cinque giocatori nella storia hanno ottenuto il titolo di GM prima dei 13 anni.

Il giovane turco non è solo il giocatore sotto i 14 anni col rating più alto al mondo, ma è anche tra quelli sotto i 13 anni col rating più alto nella storia del gioco. Secondo le ricerche di Chess.com, la lista è capitanata da Judit Polgar dal 1989, ma Erdogmus si sta avvicinando ai 2550 e ha tempo fino al suo 13° compleanno, a giugno, per battere il record.

Erdogmus ha anche dato prova di straordinarie abilità online come legendisback1 su Chess.com, dove è uno dei migliori giocatori di blitz, con un impressionante picco di 3103 nelle blitz e un massimo di 2953 nelle bullet.

TarjeiJS
Tarjei J. Svensen

Tarjei Svensen is a Norwegian chess journalist who worked for some of the country's biggest media outlets and appeared on several national TV broadcasts. Between 2015 and 2019, he ran his chess website mattogpatt.no, covering chess news in Norwegian and partly in English.

In 2020, he was hired by Chess24 to cover chess news, eventually moving to Chess.com as a full-time chess journalist in 2023. He is also known for his extensive coverage of chess news on his X/Twitter account.

Altro da TarjeiJS
FIDE criticata per i finanziamenti richiesti per il Campionato del Mondo

FIDE criticata per i finanziamenti richiesti per il Campionato del Mondo

Joanna Dworakowska (1978-2024)

Joanna Dworakowska (1978-2024)