Notizie
Cinque cose che abbiamo imparato al Chessable Masters 2024

Cinque cose che abbiamo imparato al Chessable Masters 2024

AnthonyLevin
| 0 | Cronaca evento scacchistico

Il primo evento del Champions Chess Tour 2024, il Chessable Masters 2024, è terminato e sono successe molte cose in questo torneo durato otto giorni.

Alcune non sono cambiate, come il fatto che il GM Magnus Carlsen abbia vinto di nuovo, ma molte lo sono. Prima annunceremo la migliore partita del torneo e la mossa brillante del torneo, e poi ci immergiamo in cinque cose che abbiamo imparato da mercoledì scorso.


La migliore partita del torneo: Indjic-Svidler 0-1

Abbiamo dovuto sceglierne solo una. Secondo i voti del team dei commentatori, del nostro GM Rafael Leitao e dell'autore del resoconto giornaliero (io, Anthony Levin!), la miglior partita del torneo è stata: l'assoluta demolizione della Partita Viennese da parte del GM Peter Svidler, giocata il primo giorno. Potete vedere la partita commentata qui.

La mossa più brillante del torneo: Dubov-Minh Le 23.Cf6!!

La mossa più brillante del torneo è stata 23.Cf6!! del GM Daniil Dubov. Dopo un sacrificio di pedone, questo sacrrificio di cavallo è stato seguito da un sacrificio di torre e da una bella vittoria. Puoi vedere la partita per intero qui.

Adesso passiamo alle cose che abbiamo imparato.

1. Carlsen è ancora il miglior giocatore a cadenza rapid

D'accordo, ognuno ha la propria opinione su chi sia il migliore scacchista di sempre. Ma è difficile discutere il dominio di Carlsen negli scacchi rapid, soprattutto negli ultimi due anni.

È il numero uno nella classifica del rating rapid FIDE, ha vinto gli ultimi due Campionati del Mondo Rapid FIDE (e anche il Blitz), ha aggiunto un terzo titolo del Champions Chess Tour ai suoi riconoscimenti lo scorso dicembre e con quest'ultima vittoria ha vinto 14 delle 17 Finali del CCT.

Dubov (a sinistra) è arrivato secondo al Campionato del Mondo Blitz, Carlsen primo (al centro) e Artemiev terzo (a destra). Foto: Maria Emelianova/Chess.com.

Che si creda o meno che sia il miglior giocatore di tutti i tempi, al momento è proprio bravissimo nel rapid.

2. I favoriti non vincono sempre

Mentre abbiamo visto molti dei migliori 20 al mondo entrare nella Divisione I (come i GM Wesley So, Ian Nepomniachtchi, Maxime Vachier-Lagrave, Alireza Firouzja) non tutti ci sono riusciti.

Il GM Fabiano Caruana non ha superato i Play-In il primo giorno, totalizzando 3,5/8 e ritirandosi prima dell'ultimo turno. Il GM Leinier Dominguez, numero 10 al mondo, ha totalizzato un punteggio di 4,5/9, che non è stato sufficiente per accedere alla III Divisione.

L'ultimo giorno del torneo, anche il grande finalista Firouzja ha dichiarato: "Non è facile nemmeno sopravvivere ai Play-In [del primo giorno], quindi sono felice di essere qui [in Finalissima]".

Non è facile nemmeno sopravvivere ai Play-In.

—Alireza Firouzja

È un torneo estenuante, e le cose si sono fatte più difficili per coloro che sono arrivati alle Fasi delle Divisioni. Il GM Hikaru Nakamura, un giocatore che normalmente potrebbe vincere la Divisione I, è stato battuto dal GM Denis Lazavik nella seconda giornata ed eliminato dal GM Rauf Mamedov nel secondo turno del Girone dei Ripescati della Divisione II. 

Il GM Anish Giri è un altro giocatore che ci saremmo aspettati di vedere in Divisione I, invece è arrivato fino ai Quarti di Finale della Divisione II.

È stata una bella battaglia! Io ho perso contro Lazavik, Xiong e Bok, mi sento come se mi fossi qualificato per una sessione di terapia individuale con Kramnik! — Anish Giri (@anishgiri), 5 febbraio 2024.

3. I dubbi sul Gioco Leale persistono

Il Gioco Leale (o Fair Play) è stato un argomento scottante di recente, con accuse dirette e indirette che sono state spesso fatte circolare senza prove. Purtroppo, il Chessable Masters non è stato esente da questo tipo di conversazioni.

Nelle chat e sui social media sono stati avanzati sospetti su alcuni dei giovani e talentuosi giocatori che hanno partecipato all'evento. Il GM Jose Martinez ha espresso pubblicamente la sua frustrazione e tristezza per la situazione su Twitter/X.

Sono molto felice della performance di oggi, resistere all'attacco della prima partita con poco tempo è stato molto difficile ma ci sono riuscito, sopravvivere a 2 partite per poter avanzare alla prossima fase sarà un po' più difficile! Ma sono anche triste e preoccupato per le continue accuse e sospetti di molti. — Jose Martínez Alcántara (@GMJoseMartinez), 2 febbraio 2024.

Tali accuse sono state rivolte anche a Lazavik, finalista del CCT 2023, che ha disputato un evento eccellente e ha performato a livelli molto alti dal vivo sia alle Finali del CCT sia al Campionato del Mondo Blitz di dicembre. Ha parlato dell'esperienza di tali accuse in un'intervista alle Finali del CCT.


Il team di Chess.com che si occupa del Gioco Leale ha rilevato che sia Martinez sia Lazavik sono stati pienamente conformi a tutte le procedure del Gioco Leale e, secondo le loro osservazioni, ognuno di loro ha giocato a lungo a un livello forte, ma del tutto umano. 

4. Keymer è in ascesa

Il GM Vincent Keymer, vincitore della Divisione II, ha dimostrato di aver fatto progressi sia online sia dal vivo. Il diciannovenne giocherà nella Divisione I del prossimo evento.

Keymer è il numero 4 nella lista dei Junior. Immagine: sito web della FIDE.

Il numero 17 al mondo continua a competere ai piani più alti degli scacchi, ma fino a qui si era trattato di una serie di tornei da "c'ero quasi", se parliamo di entrare nel ciclo dei Candidati e dei Campionati del Mondo. Alla FIDE World Cup 2023 ha vinto la prima partita contro Carlsen, ma non è riuscito a vincere ill match. Al FIDE Grand Swiss 2023, il numero uno tedesco si è piazzato a un punto dal vincitore, il GM Vidit Gujrathi, che insieme a Nakamura (mezzo punto dietro) si è qualificato per i Candidati.

Non ancora ventenne, Keymer giocherà per la prima volta nella Divisione I, dove avrà un'altra possibilità di superare il numero uno al mondo e altri giocatori di alto livello. Naturalmente non c'è in palio un posto da Candidato, ma Keymer avrà un'occasione fondamentale per affermarsi tra i migliori e vincere un premio di 30.000$.

Congratulazioni a @VincentKeymer04 per la vittoria della Divisione II del #ChessableMasters! 🥇🇩🇪  Questa vittoria garantisce a Keymer 15.000$ e 50 punti Tour, oltre a un importante posto nella Divisione I del prossimo evento! — Champions Chess Tour (@ChampChessTour), 6 febbraio 2024.

5. La vecchia guardia prosegue la sua marcia

Allo stesso modo, possiamo dire che le generazioni precedenti non si sono lasciate spodestare senza combattere. Mentre alcuni favoriti hanno vacillato nelle prime fasi del torneo, ci sono stati veterani che hanno prosperato.

Il GM Levon Aronian (41 anni) e il GM Alexander Grischuk (40 anni) hanno avuto il maggior successo. Il primo ha raggiunto la Finalissima della Divisione II dopo aver sconfitto i GM David Anton Guijarro, Sam Sevian e Vladislav Artemiev, anche se alla fine ha perso contro Keymer nella Finale dei Vincitori e nella Finalissima.

Il tre volte campione del mondo blitz Grischuk, invece, ha superato Dubov e i GM Aleksandr Rakhmanov, Jaime Santos Latasa, Eltaj Safarli e Oleksandr Bortnyk nella Divisione III e, alla fine, ha perso solo contro il GM Alexey Sarana, due volte. 

Svidler (47 anni) merita una menzione d'onore, poiché si è classificato nono ai Play-In, ha giocato la mossa più brillante e la migliore partita del torneo lungo il percorso. I suoi successi, tuttavia, sono finiti lì, poiché è stato eliminato nei primi turni della Divisione II da Keymer e poi da Giri nel Girone dei Ripescati.

I primi 10 classificati dei Play-In. Risultati completi qui.

Curiosamente, nella Divisione I i 33enni erano i più anziani: Carlsen, Nepomniachtchi, Vachier-Lagrave.

Qual è stato il tuo più grande insegnamento dal Chessable Masters? Faccelo sapere nei commenti qui sotto!

Come rivederlo?

Puoi rivedere il Champions Chess Tour Chessable Masters 2024 su Chess.com/TV. Puoi anche goderti lo spettacolo sul nostro canale Twitch o seguire le dirette su YouTube. Troverai le partite dell'evento sulla nostra pagina eventi.

La diretta italiana è stata capitanata dalla WFM Maria De Rosa e dal GM Luca Moroni.

Il Chessable Masters 2024 è stato il primo di quattro eventi del CCT e ha determinato uno dei giocatori che accederà alle Finali del CCT, giocate dal vivo: Magnus Carlsen, vincitore della Finalissima della Divisione I. L'evento è iniziato il 31 gennaio alle 17:00 e prevedeva un montepremi di 300.000$. 


Copertura eventi precedenti:

AnthonyLevin
NM Anthony Levin

NM Anthony Levin caught the chess bug at the "late" age of 18 and never turned back. He earned his national master title in 2021, actually the night before his first day of work at Chess.com.

Anthony, who also earned his Master's in teaching English in 2018, taught English and chess in New York schools for five years and strives to make chess content accessible and enjoyable for people of all ages. At Chess.com, he writes news articles and manages social media for chess24.

Email:  anthony.levin@chess.com

Facebook:  https://www.facebook.com/anthony.seikei/ 

Twitter: https://twitter.com/alevinchess

Instagram: https://www.instagram.com/anthonylevinchess/

Altro da NM AnthonyLevin
Nakamura mette a segno una tripletta e vola in testa alla classifica con Nepo e Gukesh

Nakamura mette a segno una tripletta e vola in testa alla classifica con Nepo e Gukesh

Nepomniachtchi e Tan di nuovo primi in solitaria, Nakamura batte Praggnanandhaa

Nepomniachtchi e Tan di nuovo primi in solitaria, Nakamura batte Praggnanandhaa