Termini scacchistici
Termini scacchistici
Campionato Del Mondo Di Scacchi

Campionato Del Mondo Di Scacchi

È consono alla natura umana confrontarsi gli uni con gli altri e tentare di capire chi di noi sia il migliore in qualcosa. Negli scacchi, lo facciamo con l'aiuto del Campionato del Mondo di Scacchi.

Ecco quel che devi sapere sul Campionato del Mondo di Scacchi:


Cos'è Il Campionato Del Mondo Di Scacchi?

Il Campionato del Mondo di Scacchi è un evento che decide il Campione del Mondo a cadenza classica o standard, titolo al momento detenuto dal GM Magnus Carlsen. Per le cadenze rapid e blitz si giocano campionati separati.

World Chess Championship WCC
Il GM Magnus Carlsen e il GM Fabiano Caruana si sono giocati il Campionato del Mondo di Scacchi 2018, dove è stato Carlsen a emergere vittorioso. Foto: Mike Klein/Chess.com.

I Campionati del Mondo di Scacchi ufficiali sono iniziati nel 1886, con i giocatori stessi che si dovevano occupare di organizzare i match. Questo sistema fu abbandonato con la morte di  Alexander Alekhine nel 1946 e la FIDE iniziò così ad organizzare l'evento a cicli di tre anni, a partire dal 1948. Nel 1993, il Campione del Mondo e GM Garry Kasparov creò la PCA (Professional Chess Association), che prevedeva il suo Campionato del Mondo indipendente, dividendo così il titolo tra il Campionato del Mondo "classico" detenuto da Kasparov (e più tardi dal GM Vladimir Kramnik), e il Campionato del Mondo che la FIDE continuava a gestire.

Garry Kasparov
Il GM Garry Kasparov e il GM Nigel Short crearono la PCA per avere il loro Campionato del Mondo di Scacchi. Foto: Maria Emelianova/Chess.com.

Il titolo fu riunificato nel 2006 con un match tra il campione classico Kramnik e quello della FIDE, il GM Veselin Topalov, con la vittoria di Kramnik. La FIDE da allora è rimasta responsabile dell'organizzazione del Campionato del Mondo.

Oltre al Campionato del Mondo ci sono anche altri tornei progettati per categorie più specifiche. Si tratta del Campionato del Mondo Femminile, del Campionato del Mondo Giovanile, del Campionato del Mondo Senior, del Campionato del Mondo Rapid e di quello Blitz.

Come Funziona Il Campionato Del Mondo Di Scacchi?

Il Campionato del Mondo di Scacchi si è svolto con diverse formule nel corso della storia. Al di fuori delle particolari circostanze che hanno portato ai tornei del 1948 e del 2007, si traduce di solito in un match tra due giocatori. Anche all'interno di questo format, però, ci sono state diverse modifiche: alcuni potevano durare molte decine di partite, cosa effettivamente successa, mentre la formula attuale impone un limite di 20 partite, incluse quelle degli spareggi.

Ad oggi l'evento continua ad essere un match, previsto ogni due anni, tra il campione uscente ed uno sfidante. Lo sfidante si sceglie attraverso la vittoria del Torneo dei Candidati, che precede sempre il Campionato del Mondo.

Candidates Tournament 2020.
Il Torneo dei Candidati 2020, posposto dalla FIDE al 2021 a causa della crisi da COVID-19. Foto: Maria Emelianova/Chess.com.

La Storia Del Campionato Del Mondo

Riassumiamo qui sotto una storia dettagliata di come si sia modificato il Campionato del Mondo nel tempo. Il riassunto si concentra sulla formula di gioco e sul processo di qualificazione: coloro che siano interessati alla sola lista dei Campioni del Mondo del passato la potranno trovare qui.

  • 1886: Si gioca il primo Campionato del Mondo, tra Wilhelm SteinitzJohannes Zukertort. Vince Steinitz per 10 a 5.
  • 1886-1937: Il campione sceglie personalmente uno sfidante e i due trattano poi i termini. Spesso è lo sfidante a dover reperire i fondi necessari e a questo scopo deve dunque trovare dei benefattori; per questo motivo spesso sono giocatori meno qualificati ad aggiudicarsi la sfida, a sfavore di giocatori più forti che però non riescono a trovare finanziatori. Poiché le patte diventano sempre più comuni in questo periodo, la formula del match si accorcia sempre più: inizialmente il match veniva vinto dal primo che arrivava a 10 vittorie, poi da quello con più punti al termine di 30 partite.
Alexander Alekhine
Alexander Alekhine, quarto Campione del Mondo di Scacchi. La sua morte nel 1946 la portato il caos nel campionato, dunque la FIDE si è fatta avanti per gestire questo vuoto. Foto: Wikimedia.
  • 1937-1948: La Seconda Guerra Mondiale congela il mondo degli scacchi e nel 1946 il campione in carica, Alexander Alekhine, muore. La FIDE prende il controllo del campionato, iniziando con un torneo di cinque giocatori nel 1948 vinto da Mikhail Botvinnik.
  • 1948-1972: La FIDE stabilisce il ciclo del Campionato del Mondo. Si gioca un torneo Interzonale nel 1949 (negli anni successivi, si sarebbero svolti più Interzonali nello stesso ciclo) per determinare i Candidati che giocheranno il torneo del 1950 e poi il Campionato previsto per il 1951. Il Campionato è un match al meglio delle 24 partite, in cui è il Campione a mantenere il titolo in caso di un pareggio 12-12. Questo sistema si ripete ogni tre anni. Nel 1963 si abbandona la clausola che permette al campione sconfitto un match di rivincita un anno dopo. Botvinnik si era servito di questa regola per recuperare il suo titolo in due diverse occasioni.
Bobby Fischer
GM Bobby Fischer, l'11° Campione del Mondo di Scacchi. Rinunciò al titolo dopo che la FIDE non accettò i termini esatti da lui proposti. Foto: Bert Verhoeff/Dutch National Archives, CC.
  • 1972-1984: Il GM Bobby Fischer diventa Campione del Mondo e per la sua difesa, programmata per il 1975, richiede un match in cui il vincitore è il primo a raggiungere i 10 punti, ma è il Campione a mantenere il titolo in caso di parità 9-9. La FIDE rifiuta quest'ultima idea e Fischer rinuncia dunque al titolo. Il sistema al meglio delle 24 partite viene comunque abbandonato a favore della formula di vittoria una volta raggiunti i sei punti nel periodo 1978-1984.
  • 1984-1993: Il campionato del 1984 dura 48 partite e viene chiuso senza un vincitore, anche se il Campione e GM Anatoly Karpov è in vantaggio su Kasparov per 5-3. Il campionato viene organizzato nuovamente per il 1985 e torna alla formula al meglio delle 24 partite. Karpov perde ma ottiene un match di rivincita nel 1986, poi un altro dopo essere stato inserito di diritto alla Finale dei Candidati del ciclo del 1987 e averla vinta, ed infine un terzo rematch nel 1991 dopo esser stato inserito di diritto ai Quarti di Finale dei Candidati all'interno del ciclo del 1987 e aver passato tutte le fasi. Kasparov vince tutti e tre i match a poi, nel ciclo del 1993, il GM Nigel Short emerge come sfidante al posto di Karpov.
Anatoly Karpov
Il GM Anatoly Karpov, 12° Campione del Mondo di Scacchi. Nel periodo 1975-1998 visse in prima persona più di qualcuna delle turbolenze del Campionato del Mondo. Foto: Rob Croes/Dutch National Archives, CC.
  • 1993-2006: Kasparov e Short giocano sotto la PCA invece che sotto la FIDE. La FIDE continua ad amministrare il suo Campionato del Mondo, il che conduce ad un ciclo parallelo e allo sdoppiamento del titolo. In questo periodo c'è scarsa coerenza tra tempistiche e formule di gioco, e la FIDE viene criticata per l'adozione alla fine degli anni 1990 ad un format knockout con molti giocatori; in protesta, nel 1990 Karpov smette di giocare per il titolo. Mentre questa formula di gioco da allora è divenuta caratteristica della Chess World Cup, i giocatori con meno Elo spesso riuscivano ad emergere vittoriosi da quel formato, e da qui le critiche. Intanto, nel circuito classico c'è un breve ritorno alla scelta di singoli sfidanti e Kasparov organizza un match contro Kramnik nel 2000. Sorprendentemente vince Kramnik questo match al meglio delle 16 partite e difende anche il titolo contro il GM Peter Leko nel 2004: si tratterà dell'ultima volta in cui al campione uscente verrà concesso di mantenere il titolo in caso di pareggio. Nel 2005 la FIDE conduce un torneo di Campionato a 8 giocatori piuttosto che un torneo ad eliminazione di 128 giocatori; vince Topalov.
  • 2006-2008: Il titolo viene ufficialmente riunificato con la vittoria di Kramnik su Topalov. La formula a quel punto è al meglio delle 12 partite, con un sistema di spareggio, dato che non si tratta di un campione e di uno sfidante ma di due campioni con titoli paralleli. Il sistema di spareggio è considerato più equo di prima ed è ancora adottato tutt'oggi, nel 2021. È costituito da quattro partite rapid, due blitz se necessario (anche di più, in alcuni casi anche di più) e alla fine anche una partita armageddon nel caso la parità permanga.
Vladimir Kramnik
Il GM Vladimir Kramnik, 14° Campione del Mondo di Scacchi classici. Foto: Maria Emelianova/Chess.com.
  • 2007-2010: Si tiene un torneo nel 2007, vinto dal GM Viswanathan Anand. Poiché aveva perso il suo titolo senza un match, Kramnik ottiene il diritto di affrontare Anand in un match nel 2008: vince Anand. Topalov e il GM Gata Kamsky nel 2009 giocano un match per il diritto di sfidare Anand nel 2010; Topalov batte Kamsky ma perde contro Anand.
  • 2010-2014: L'affermazione del titolo di Anand su Kramnik e Topalov è a questo punto inoppugnabile e dunque c'è il ritorno del Torneo dei Candidati: Kamsky si era guadagnato il suo match contro Topalov in un evento simile. Anand gioca tre match di campionato in tre anni: sconfigge il GM Boris Gelfand nel 2012, perde contro Carlsen nel 2013 e poi vince i Candidati nel 2014 per affrontare nuovamente Carlsen.
Viswanathan Anand
Il GM Viswanathan Anand,15° Campione del Mondi di Scacchi classici. Foto: Maria Emelianova/Chess.com.
  • 2014-2020: Il ciclo di Campionato del Mondo si è stabilizzato sulla lunghezza di due anni invece che tre come si era visto tra il 1948 e il 1993. I match sono sempre di 12 partite seguite dagli spareggi. Nel 2018, tutte e 12 le partite standard giocate tra Carlsen e il GM Fabiano Caruana finiscono patte.
  • 2020: Il COVID-19 fa interrompere i Candidati a metà del torneo.
  • 2021: Il Campionato del Mondo di Scacchi, previsto per Novembre, viene portato a 14 partite invece che a 12.
  • 2022-23: Il Torneo dei Candidati viene vinto dal GM Ian Nepomniachtchi e deve ora affrontare il GM Ding Liren al Campionato del Mondo FIDE 2023 dopo l'annuncio di Carlsen di abdicazione del suo titolo, con la sua rinuncia a giocare il match.

Perché Il Campionato Del Mondo Di Scacchi È Importante?

Il Campionato del Mondo di Scacchi è importante perché è il modo in cui si individua un campione ufficiale. Prima che si svolgessero questi eventi istituzionali, il titolo di miglior giocatore al mondo era tutto sommato discutibile: alcuni dei giocatori che prima del 1886 sono stati saltuariamente considerati campioni non ufficiali sono Gioachino Greco nel 17° secolo, Francois Philidor nel 18°, Louis de La Bourdonnais nel 19° e Adolf AnderssenPaul Morphy a metà del 19° secolo.

Magnus Carlsen
Carlsen è diventato Campione del Mondo nel 2013 e da allora ha difeso il titolo.

A parte questo, spesso nei tornei di campionato emergono novità e nuovi concetti che contribuiscono all'avanzamento del gioco. Poiché questi tornei sono quelli che offrono di più al mondo ai giocatori e c'è molto tempo per pensare, le partite del Campionato del Mondo sono quelle di maggiore qualità.

Lista Dei Campioni Del Mondo Di Scacchi

Wilhelm Steinitz
Il primo Campione del Mondo di Scacchi, Wilhelm Steinitz. Foto: Wikimedia.

Qui sotto c'è la lista di Campioni del Mondo classici, il che significa che non include i giocatori che hanno ottenuto il titolo FIDE dal 1993 al 2006, né quelli che erano considerati i migliori prima del primo campionato ufficiale del 1886.

Nella colonna a destra  puoi trovare i link alle nostre lezioni dell'NM Jeremy Kane su come giocare come ciascuno dei 16 Campioni del Mondo!

# Campione Anni Lezioni
1 Wilhelm Steinitz 1886-94 Play Like Steinitz!
2 Emanuel Lasker 1894-1921 Play Like Lasker!
3 Jose Raul Capablanca 1921-27 Play Like Capa!
4 Alexander Alekhine 1927-35, 1937-46 Play Like Alekhine!
5 Max Euwe 1935-37 Play Like Euwe!
6 Mikhail Botvinnik 1948-57, 1958-60, 1961-63 Play Like Botvinnik!
7 Vasily Smyslov 1957-58 Play Like Smyslov!
8 Mikhail Tal 1960-61 Play Like Tal!
9 Tigran Petrosian 1963-69 Play Like Petrosian!
10 Boris Spassky 1969-72 Play Like Spassky!
11 Bobby Fischer 1972-75 Play Like Fischer!
12 Anatoly Karpov 1975-85 Play Like Karpov!
13 Garry Kasparov 1985-2000 Play Like Kasparov!
14 Vladimir Kramnik 2000-07 Play Like Kramnik!
15 Viswanathan Anand 2007-13 Play Like Anand!
16 Magnus Carlsen 2013-present Play Like Carlsen!

Conclusioni

Ora sai così+ il Campionato del Mondo di Scacchi e come funziona. Vai alla nostra pagina Eventi per rimanere aggiornato sugli ultimi Campionati del Mondo, le partite e i risultati.